Come arredare l’angolo lettura con divani e poltrone

Chi ama leggere sogna di avere in casa uno spazio tutto per sé per rilassarsi e godersi un bel libro in tranquillità: ecco i consigli per creare il proprio angolo speciale!

Come creare un angolo lettura in soggiorno o camera da letto: i consigli per leggere in totale comfort in casa

Ami leggere ma non hai una postazione casalinga dedicata alla tua passione? Trovare un angolo tutto per te in casa non è certo facile: magari ci sono i figli o il partner che occupano il divano del soggiorno per guardare la TV, il letto è scomodo per la lettura, si viene disturbati in continuazione… insomma ricavarsi uno spazio di tranquillità e comfort per godersi un buon libro è un sogno di molti. Non è mai troppo tardi, però, per crearsi un piccolo angolo lettura in casa: come fare? E soprattutto… come arredarlo? Scopriamo subito i modelli di divani e poltrone più adatti per le tue necessità.

Angolo lettura: tutti gli step per crearlo e arredarlo

Creare un angolo lettura è molto più facile di quanto si pensi: basta un po’ di creatività e individuare lo spazio adatto. Puoi arredare un angolo lettura ovunque: in salotto, in camera da letto, in cucina, in uno studio o disimpegno, perfino bagno se vuoi.

L’importante è individuare un angolo tranquillo, con buona esposizione alla luce naturale per non affaticare gli occhi (meglio se vicino a una finestra), da affiancare a una lampada a terra o da tavolo con braccio orientabile.

Tra gli elementi d’arredo che non possono mancare c’è poi un divano, poltrona o pouf super confortevole, un tavolino per appoggiare i libri e una buona tazza di tè – meglio che abbia un’altezza pari a quella del divano o della poltrona che si sceglie di accostarvi – e avere una piccola libreria a portata di mano (o in alternativa un portariviste, se non si ha spazio per la liberia).

Per quanto riguarda la tipologia di arredamento, creala in base alla tuo modo di essere: sì ai colori accesi se hai una personalità vivace, alle tonalità pastello se vuoi creare un’oasi di totale tranquillità e pace, in stile minimal se vuoi solo l’essenziale…

Come scegliere il divano o poltrona per il tuo angolo lettura: i modelli migliori

La scelta del divano o poltrona per il tuo angolo lettura merita un’attenzione particolare perché dal comfort dipende anche la piacevolezza e la tranquillità nel leggere.


Per non rischiare di avere dolori o di stare scomodi, sono particolarmente consigliate le poltrone con braccioli, dalla seduta confortevole e con uno schienale ergonomico, come il modello Jacob di Calia Italia: grazie all’imbottitura in piuma e ai tessuti pregiati, ispirata allo stile classico delle sedute bergère da lettura e disponibile in tonalità calde e moderne, la poltrona Jacob è perfetta per un angolo di lettura contemporaneo in salotto o in camera da letto.

Tra i modelli impareggiabili per eleganza c’è anche Delizia, caratterizzata dalla lavorazione capitonné di seduta e spalliera e dallalinea sinuosa del bracciolo. Se ti piacciono le poltrone in capitonné, puoi pensare anche alla poltroncina Deliziante, ancora più elegante, o al modello Deliziosa, che ha lo schienale leggermente inclinato per garantire una posizione ergonomica.

Un’alternativa comoda per la lettura è anche il modello Hotel di Calia Italia, dalle linee e forme che richiamano lo stile Decò: la poltrona è un vero e proprio guscio avvolgente in cui rifugiarsi. Per un maggiore comfort puoi abbinare alla poltrona anche un pouf in pelle o velluto come poggiapiedi.

Se invece non vuoi rinunciare alla comodità di una seduta a due o più posti anche nella zona lettura, puoi puntare su un divanetto, più piccolo di un vero divano oppure, se hai un grande spazio disponibile in salotto, magari vicino a una bella libreria, l’ideale è il divano Toby Wing, ampio e spazioso, con spalliera e braccioli traslanti in grado di trasformare il divano in un vero e proprio day-bed.

Fonte:  magazine.caliaitalia.com/2022/04/come-creare-angolo-lettura-casa/